free website maker

Turchia


30 Settembre - 7 Ottobre 2024


Istanbul
- Cappadocia
- Konya
- Pamukkale
- Efeso
- Izmir

I luoghi più famosi e suggestivi della Turchia riassunti in un itinerario "in stile", alla scoperta della favolosa Istanbul, l'affascinante Cappadocia, la suggestiva Pamukkale, la mistica Konya e la splendida Efeso.

Maiori e Minorijghjghg

1° GIORNO - LUNEDÌ 30 SETTEMBRE

Sedi stabilite - Bologna - Istanbul

Ritrovo dei partecipanti davanti alla sede stabilita.

Sistemazione sul pullman e trasferimento all'aeroporto di Bologna.

Formalità doganali e alle ore 15.00 con volo di linea partenza per Istanbul.
Arrivo alle 18.25. Sbarco.
Incontro con la guida locale e trasferimento in albergo.

Cena e pernottamento in hotel.

2° GIORNO - MARTEDÌ 1 OTTOBRE

Istanbul

Pensione completa

Prima colazione in albergo e trasferimento nella zona antica.

Passaggio dal Corno d'Oro, l'antico porto durante il periodo bizantino e poi ottomano. Visita dell'Ippodromo in cui si svolgevano le corse delle bighe, della Moschea Blu, famosa per le sue maioliche del XVII secolo e della Chiesa di Santa Sofia, capolavoro dell'arte bizantina, voluta da Giustiniano per affermare la grandezza dell'Impero Romano.

Pranzo in ristorante.

Proseguimento per la visita della Cisterna Romana Sotterranea, costruita sotto il regno Giustiniano I nel 532, il periodo più prospero dell'Impero Romano d'Oriente, del Palazzo di Topkapi, dimora dei Sultani per quasi quattro secoli, la cui architettura, le magnifiche decorazioni e gli arredi rendono testimonianza della potenza e della maestosità dell’Impero Ottomano e del Gran Bazaar, il più grande mercato coperto del mondo, caratterizzato dal tetto a cupole e formato da un dedalo di vicoli e strade.

Trasferimento di rientro in albergo.

Cena e pernottamento in hotel.

3° GIORNO - MERCOLEDÌ 2 OTTOBRE

Istanbul

Pensione completa

Prima colazione in albergo.

Visita del Palazzo di Dolmabahce, il primo palazzo costruito in stile europeo ad Istanbul, il quale fu il principale centro amministrativo dell'Impero Ottomano dal 1856 al 1922; seguirà il quartiere antico di Eyup, sacro per i musulmani, e l'antico quartiere di Fener, il cui nome risale all'epoca bizantina.
Si visiterà poi il Patriarcato ecumenico di Costantinopoli, che ha per la Chiesa Ortodossa la stessa funzione che ha San Pietro in Roma per la Chiesa Cattolica.

Pranzo in ristorante.

Possibilità di partecipare ad una minicrociera in battello sul Bosforo (facoltativa e da pagare in loco, soggetta alle condizioni del mare) per ammirare sia il versante asiatico, sia quello europeo della città ed i loro più importanti palazzi, moschee e fortezze.
A seguire, visita della Moschea di Rustempasa, costruita nel 1560 da Sinan per Rustem Pasa, genero di Solimano il Magnifico, uno sfoggio di maestria architettonica e di arte della ceramica ottomane, le cui fondamenta furono poste per ordine della sultana madre, la veneziana Sofia Bellucci Baffo. Nelle vicinanze della moschea si trova il Mercato delle Spezie, conosciuto anche con il nome di Mercato Egiziano, che si sviluppa come prolungamento del Gran Bazar, con bancarelle che propongono spezie di ogni tipo, caffè, dolci e frutta.

Rientro in albergo.

Cena e pernottamento.

4° GIORNO - GIOVEDÌ 3 OTTOBRE

Istanbul - Cappadocia

Pensione completa

Prima colazione in albergo.

Trasferimento all’aeroporto di Istanbul e alle 9.15 partenza in aereo per la Cappadocia. Arrivo alle 10.35 all'aeroporto di Kayseri e trasferimento in ristorante per il pranzo.

A seguire, visita di Ozkonak (o Kaymakli), una delle città sotterranee più famose della zona, della Valle di Guvercinlik (Valle dei Piccioni) e della cittadella di Uchisar, situata all'interno di un cono di roccia tufacea. Al termine delle visite, trasferimento e sistemazione in albergo. 

Cena e pernottamento.

Dopo cena, possibilità di partecipare allo spettacolo facoltativo dei "dervisci" danzanti o ad una serata turca con spettacolo di gruppi folcloristici e di danza del ventre (da pagare in loco).

5° GIORNO - VENERDÌ 4 OTTOBRE

Cappadocia

Pensione completa

Possibilità di partecipare ad una escursione facoltativa in mongolfiera per ammirare il paesaggio spettacolare della Cappadocia all'alba (escursione soggetta a disponibilità, alle condizioni meteo e prenotabile solo in loco).

Prima colazione in albergo. 

Intera giornata dedicata alla scoperta di questa suggestiva regione dai paesaggi quasi lunari, con i celebri "camini delle fate", funghi di tufo vulcanico creati da secoli di erosione dell'acqua e del vento. Si potranno ammirare il Museo all'aperto di Goreme, la più spettacolare e famosa tra le valli della Cappadocia, disseminata di colonne rocciose intagliate nel tufo che prendono il nome di "camini delle fate", perché conferiscono alla valle un aspetto fiabesco e surreale; e la Valle dell'Amore, dove, proprio nel mezzo di un vigneto, si osservano notevoli costruzioni a forma di fungo realizzate nella roccia. Proseguimento per la Valle di Cavusin, la località con il panorama più spettacolare della zona, e poi per la Valle di Dervent, dove il tempo ha eroso la roccia formando dei picchi, dei coni e degli obelischi soprannominati "Camini di Fata".

Pranzo in ristorante in corso di visite.

Non mancherà la visita ad un emporio di tappeti e ad un laboratorio artigianale di pietre dure, oreficeria ed argenteria.

Cena e pernottamento in albergo. 

6° GIORNO - SABATO 5 OTTOBRE

Cappadocia - Konya - Pamukkale

Pensione completa

Possibilità di partecipare ad una escursione facoltativa in Jeep Safari, uno dei modi migliori per godersi i paesaggi unici della Cappadocia, le sue valli e le sue incredibili mongolfiere (escursione soggetta a disponibilità, alle condizioni meteo e prenotabile solo in loco).

Prima colazione in albergo.

Visita di una cooperativa locale per la lavorazione delle ceramiche dipinte a mano, conosciute per la loro bellezza e qualità.

Partenza verso Konya, attraverso valli e catene montuose. Lungo il percorso si farà sosta al Caravanserraglio di Sultanhani, oggi Museo.

Pranzo in ristorante.

Arrivo a Konya, città legata al fondatore del movimento dei Dervisci, Mevlana, un mistico musulmano contemporaneo di San Francesco.
Visita del Mausoleo e del Museo di Mevlana Celaleddin Rumi (1207 – 1273), fondatore del movimento mistico dei "dervisci" rotanti. Proseguimento per Pamukkale, o "Castello di Cotone", località famosa per le sue cascate pietrificate e l'acqua termale.

Arrivo e sistemazione in albergo, con la possibilità di fare un bagno nell’acqua termale dell'albergo.

Cena e pernottamento in hotel. 

7° GIORNO - DOMENICA 6 OTTOBRE

Pamukkale - Efeso - Izmir

Pensione completa

Prima colazione in albergo.

Visita dell'antica Hierapolis, che ricostruita nel 17 d.C., ebbe il suo massimo splendore nel II e III secolo d.C.
Seguirà la visita di Pamukkale, che vi accoglierà con il suo straordinario paesaggio di bianche cascate pietrificate, uno spettacolo naturale dovuto all'alta presenza di calcare nell'acqua; un bagno nelle calde acque termali allieterà la sosta.

Pranzo in ristorante.

Proseguimento per Efeso, dove si visiteranno il Tempio di Adriano, la Biblioteca di Celsio e il Grande Teatro. Si potrà ammirare anche l'ultima presunta Residenza della Madonna.

Al termine delle visite, partenza per Izmir e sistemazione in albergo.

Cena in albergo.

Dopo cena, si consiglia una passeggiata nel centro di Izmir, la terza città più grande del Paese e probabilmente quella più bella dopo Istanbul.

Cena e pernottamento in albergo.

Maiori e Minorijghjghg

8° GIORNO - LUNEDÌ 7 OTTOBRE

Izmir - Bologna - varie sedi

Prima colazione in albergo.


Trasferimento in aeroporto e alle ore 9.00 partenza con volo di linea per istanbul.

Arrivo alle 10.00

Cambio di aeromobile e alle ore 12.15 partenza per Bologna con arrivo alle 14.00
Sbarco.

Trasferimento in pullman nei luoghi di partenza.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota comprende:

- Trasferimento in pullman all'aeroporto di Bologna
- Trasporto aereo con voli di linea in classe economica con bagaglio in stiva incluso (1 collo del peso max. di 23 kg per passeggero)
- Trasferimenti da e per gli aeroporti in Turchia con guida locale di lingua italiana
- Pullman privato con aria condizionata e guida professionale locale di lingua italiana per tutto il programma previsto
- Sistemazione negli alberghi indicati o similari in camera standard con servizi
- Trattamento pasti: pensione completa dalla cena del 30 settembre alla colazione del 7 ottobre; tutti i pasti prevedono un menù standard ed escludono le bevande
- Tassa di soggiorno
- Assicurazione di base medico-bagaglio
- Tasse aeroportuali, quotate separatamente e soggette a riconferma all'emissione dei biglietti (€180,00 – in data 30.11.2023)
- Ingressi ove previsti
- Assicurazione integrativa medico-bagaglio-c/annullamento viaggio

La quota non comprende:

- Ingressi da pagare direttamente in loco €160
- Mance per guide e autisti €50 da regolarsi obbligatoriamente in loco all'inizio del tour
- Le bevande
- Extra e tutto quanto non indicato alla voce "la quota comprende"

Mantegna Viaggi
di Luciano Fornari

Partita iva 01679350205 

Mantova
Via Ippolito Nievo 4A

Email: info@mantegnaviaggi.it
Tel.: 0376 368594

San Martino dall'argine

Corso Garibaldi 39B


Email: gruppi@mantegnaviaggi.it

Tel.: 0376 91818,  3477457773