Agenzia Mantegna Viaggi



Domenica 20 Maggio 2018

Val Di Fiemme - Il Sentiero Dell'antica Ferrovia

Escursione Da Hotel Pausa A Montagna



L'intero tracciato si snoda lungo il percorso del vecchio trenino a vapore della Val di Fiemme da Ora Stazione (BZ) fino a S. Lugano; dopodiché si si inoltra nella stretta valle di Predaia per arrivare fino a Molina di Fiemme; infine un piccolo strappo di 500 metri porta al traguardo, situato all'interno di un bellissimo lariceto.
Noi oggi percorreremo la seconda parte (in discesa) che ha inizio dall'hotel Pausa ad Ora.

Programma dell'escursione
Partenza da Mantova alle ore 06,30
Raggiunta in autostrada Ora, si salirà, in direzione Cavalese, la prima parte della val di Fiemme fino al ristorante Pausa m. 915, che si trova sulla statale stessa. Da questo punto ha inizio l'escursione a piedi. Si dovrà percorrere per circa m. 100 la strada asfaltata, fin dove inizia il sentiero n°11. Si salirà in circa 10 minuti in mezzo la bosco fino a raggiungere il sent. 3 che prenderemo a destra in dir. Est. Per un tratto sarà una stradina asfaltata fino all'antico hotel Pausa (Pausahof) m, 956. Da qui si prosegue sul vecchio tracciato della vecchia Ferrovia a scartamento ridotto (Bahnweg) entrando nel bosco. Ora il percorso sarà tutto in dolce discesa, attraversando gallerie e viadotti (consigliabile avere una torcia elettrica) in circa ore 1.30 si arriva al paese di Montagna m. 500. Nel frattempo il nostro bus sarà giunto in paese.

Dati tecnici: quota di partenza Hotel Pausa m. 915 - quota di arrivo: Montagna m. 497 - lunghezza km. 10 - durata circa ore 2,30/3. Qualora qualcuno avesse dei problemi e desideri interrompere l'escursione, sarà possibile, in certi punti del percorso, uscire sulla strada statale ed attendere il nostro bus che in tal caso sarà chiamato.

Giunti a Montagna ci recheremo presso un antico e caratteristico ristorante tirolese "Zur Rose" dove, per chi lo desidera, si potrà consumare il pranzo libero. Chi non desidera pranzare può ugualmente occupare un tavolo e fare il proprio pic.nic. A Montagna si potrà ammirare l'imponente castello Enna che sovrasta l'abitato. Il Castel Enna fu costruito nel XII sec. come sede dei signori di Enna, vassalli del vescovo di Trento. Purtoppo questo castello non è visitabile. E' consigliabile fare una visita alla Parrocchiale tardogotica di S. Bartolomeo.

Dopo pranzo, faremo una sosta nel paese di Egna, che visiteremo. Egna (Neumarkt) è il maggior centro della Bassa Atesina; la cittadina è stata edificata dai romani al tempo dell'imperatore Augusto come stazione militare. L'attuale centro abitato è stato fondato nel 1189 dal vescovo Corrado di Trento. Interessante fare una passeggiata sotto gli antichi portici e ammirare le preziose facciate delle case, recentemente restaurate. A 2 km. a sud di Egna si trova l'antico ospizio "Klosterle", nel medioevo punto di accoglienza e di sosta per pellegrini e viandanti; faremo una breve visita. Inoltre un'altra sosta anche poco lontano per visitare la chiesa romanica di S. Floriano anch'essa del 1189.
Al termine di queste visite avrà inizio il viaggio di ritorno a Mantova.
La quota di partecipazione comprende il solo viaggio in bus riservato - prenotazioni entro il 6 maggio.