Agenzia Mantegna Viaggi



Il Ponente Ligure - 4 Giorni - 3 Notti

Da sabato 21 a martedí 24 aprile 2018

Bordighera: Giardino Esotico Pallanca - Dolceacqua - Rocchetta Nervina
Pigna - Triora - Borgio Verezzi - Castelvecchi di rocca Barbena



I luoghi che visiteremo:

Giardino esotico Pallanca
Il giardino esotico Pallanca, che possiede una delle più importanti collezione di cactus e piante succulente d'Europa, si trova vicino a Bordighera in Liguria. E' Considerato il Parco più bello d'Italia, uno spettacolare monumento naturalistico Il Giardino ospita sulle sue terrazze a picco sul mare, preziose rarità e bellissimi esemplari di cactus e di piante succulente: una raccolta di piante esotiche tra le più complete, allestita in un ambiente che incanta appassionati del settore e visitatori.

Dolceacqua
A pochi passi da Ventimiglia, è il borgo che incantò Monet, incastonato tra un ponte antico e il suo castello. Non è l'unica sorpresa dell'entroterra imperiese. Raggiunto il borgo non si rimane subito colpiti dalla sua bellezza, ma piacevolmente incuriositi dai due pannelli con la riproduzione dei quadri realizzati dal pittore impressionista che, dopo la sua visita a Dolceacqua, dipinse il ponte e il castello che, ancora oggi, caratterizzano il paese. Per visitare nel modo migliore Dolceacqua l'ideale è dotarsi di scarpe comode per affrontare facilmente ripide scalinate, discese e stradine in alcuni punti un po' faticose. Addentrandosi nel centro storico percorrendo il ponte, si rimane affascinati dai vicoli, dalle scalinate e dai numerosi scorci, luoghi ideali per scattare delle belle fotografie.

Rocchetta Nervina: un paese incantato racchiuso nell'entroterra ligure
Il borgo medievale di Rocchetta Nervina è adagiato sul pendio del monte Terca, sulla confluenza del rio Oggia con il torrente Barbaira, in val Nervia. Il comune è situato a soli 13 km dalla costa, alle spalle di Ventimiglia. Questo favorisce il clima, con temperature quasi costanti durante tutto l'anno su valori tardo primaverili. Il suo territorio è crocevia tra l'Alta Via dei Monti Liguri e il sentiero Balcone, collegante Sanremo con le città francesi di Nizza e Mentone; pertanto Rocchetta è il posto ideale per chi ama camminare

Triora - il paese delle streghe
Attraverso una pittoresca e tortuosa stradina, costellata da terrazzamenti coltivati a ulivi, alternati a piccoli paesini montani, raggiungiamo Triora, caratteristico borgo medievale della Valle Argentina. La piccola cittadina, situata nell'estremo Ponente della Liguria, considerata uno dei Borghi più belli d'Italia, è conosciuta con il temutissimo nome di Paese delle Streghe. Un intrico di strette vie, scorci che danno su vicoli bui e archi di pietra, si dipanano per tutto il centro storico, immergendo fin da subito il visitatore in un'atmosfera magica e misteriosa. Qui tutto richiama la presenza delle Bagiue (così chiamate in dialetto ligure le streghe): dalle statue, ai negozietti di artigianato, fino alle porte delle abitazioni, adornate da scope di vimini e simpatici riferimenti a gatti neri. Ma perché questo borgo molto suggestivo ma apparentemente tranquillo, che vanta solo 300 abitanti, è definito proprio la "Salem italiana"?



Borgio Verezzi - antica perla della Liguria
Verezzi, antico borgo saraceno,veramente unico nel suo genere! Costituito da un insieme di 4 borgate: Poggio, Piazza, Roccaro e Crosa, distanziate tra loro, come fossero 4 minuscoli borghi, abbarbicate sulla collina e rivolte verso il mare. Lo stile architettonico è lo stesso in tutte le case in pietra, viottoli ciottolosi, piazzette, lavatoi, archi di collegamento tra abitazioni prospicienti e porticati) ma ogni borgata ha una peculiarità, perciò tutte da vedere: la torre a Poggio, la chiesetta di S. Agostino a Piazza, la cappella dell'Immacolata a Roccaro, il castello a Crosa. Magnifici i pergolati sorretti da lunette in pietra! Dopo la visita delle borgate salire assolutamente (mulattiera agevole e panoramica) alla chiesa e al santuario. Il sagrato praticamente è una terrazza sul mare ombreggiata da enormi pini marittimi. Un luogo tranquillo e fresco in cui riposare ed anche mangiare e bere. Da qui, per chi vuole camminare ancora, partono sentieri per raggiungere l'antico mulino fenicio e la Croce dei Santi. Punto panoramico di grande effetto!

Grotte di Borgio Verezzi
Le grotte di Borgio Verezzi: Le grotte turistiche più colorate d'Italia
Le grotte di Borgio Verezzi offrono un percorso turistico, che si snoda per circa 800 metri all'interno di grandi sale, tra enormi blocchi staccatisi dalla volta in ere remote. Ricchissime le concrezioni di ogni forma: dalle cannule, esili e quasi trasparenti, ai drappi, sottili come lenzuoli, alle grandi colonne che sembrano sostenere la volta fino alle stalattiti eccentriche, che sfidano la forza di gravità sviluppandosi in tutte le direzioni. E dappertutto i colori: bianco, giallo, rosso in mille sfumature diverse. Dovuti alla presenza di dvariati minerali, fanno delle Grotte di Borgio Verezzi la grotta turistica più colorata d'Italia.

Castelvecchio di Rocca Barbena
Un bellissimo borgo ligure in provincia di Savona nonché il più antico paese feudale della Val Neva, con le casette del centro storico tutte in pietra e arroccate sul monte, in direzione del castello che, imponente, domina tutta la rocca. Passeggiando tra i carruggi vi sembrerà di fare un passo indietro nel tempo e dal castello stupitevi di fronte alla bellezza della vista panoramica, che vi si spalancherà sotto gli occhi: godetevi l'atmosfera medievale incantata. Trascorrerete momenti che vi si incideranno nella memoria.

PROGRAMMA
1° gg.: sab. 21 apr. - Partenza da Mantova alle ore 06,30. Mantova - Bordighera - Dolceacqua - Rocchetta Nervina

Dopo circa km. 380, verso mezzogiorno si arriverà a Bordighera presso il Giaradino Esotico Pallanca. Come arrivati si entrerà immediatemente nel parco. All'interno è disponibile un punto di ristoro dove sarà possibile consumare un pranzo leggero. Alla fine della visita, che avrà una durata di circa tre ore, riprenderemo il nosdtro bus per risalire la Val Nervia fino a Dolceaqua. Una quindicina di km. che faremo in 30 minuti. Qui si farà una sosta per poter visitare questo famosissimo borgo medievale. All'ora stabilita, riprendendo il nostro bus, si raggiungerà la località di Rocchetta Nervina presso l'Hotel Lago Bin, 3 stelle, per la cena ed il pernottamento.

2° gg.: dom. 22 apr. - visita di Rocchetta Nervina con escursione - Pigna -Triora - Borgio Verezzi
Dopo la prima colazione, con il nostro bus, si andrà a Rocchetta Nervina, che dista circa 3 km. dall'hotel. Dopo aver visitato questo antico borgo medioevale si farà, se possibile, un'escursione a piedi lungo il sentiero che costeggia il rio Barbaira, uno spettacoloare canyon, a tratti più ripido e a tratti pianeggiante, sovrastando il torrente che scende formando cascate e laghetti di rara bellezza. Cercheremo di fare il primo tronco fino all'antico Ponte Cin. Dopo circa un'ora, quando il sentiero diventerà molto plù impegnativo, si farà ritorno a Rocchetta N., dove si potrà consumare il pranzo libero in una trattoria locale. Nel pomeriggio, ripreeso il nostro bus, si andrà a Pigna, breve visita del paese, quindi proseguendo, si arriverà a Triora, noto per essere il paese delle streghe. Al termine di questa visita si scenderà verso il mare e raggiungere il paese di Borgio presso l'Hotel Villa delle Rose 3 stelle, per la cena ed il pernottamento. Questo hotel si trova a pochi passi dal mare.

3° gg.: lun. 23 apr. - Mattinata dedicata alla visita delle borgate di Verezzi - pomeriggio al mare
Dopo la prima colazione si partirà per salire in circa mezz'ora alla località di Verezzi (antica frazione montana del comune di Borgio). Qui si visiteranno le 4 caratteristiche borgate di Verezzi: Poggio, Crosa, Piazza e Roccaro. Al termine di queste visite si ridiscenderà, con il bus, a Borgio per il pranzo presso l'hotel Villa delle Rose. Nel pomeriggio andremo a visitare un altra località molto interessante: Castelvecchio di Rocca Barbena. Se rimane il tempo visitaremo anche la vicina borgata di Zaccarello. Cena e pernottamento presso lo stesso hotel.

4° gg.: mar. 24 apr. - Grotte di Borgio-Verezzi - Mantova
Dopo la prima colazione si andrà a piedi (15 minuti) a visitare le spettacolari grotte di Borgio. Al termine rientro in hotel per il pranzo.