Agenzia Mantegna Viaggi



Week-end in Alto Adige
Catinaccio - Altipiano Sciliar - Alpe Di Siusi

Sabato 29 e Domenica 30 Settembre



Gruppo del Catinaccio - lo splendido massiccio delle Dolomiti altoatesine - Il gruppo del Catinaccio (Rosengarten), che dal 2003 fa parte del Parco Naturale dello Sciliar-Catinaccio, Alto Adige è un massiccio delle Dolomiti che si estende ad ovest di Nova Levante nella Val d'Ega e ad est della Val di Fassa, in Alto Adige. Da nord verso sud arriva a quasi 8 km di lunghezza, con il massiccio dello Sciliar a nord e il Passo di Costalunga e Carezza a sud.
Alpe di Siusi - L'Alpe di Siusi con i suoi 56 km² è il più esteso altipiano d'Europa e trascorrervi un soggiorno entusiasma sportivi, famiglie e buongustai grazie aa un paesaggio mozzafiato affacciati sulle vicine cime dolomitiche di Sassolungo, Sassopiatto e Sciliar; anche numerose emozioni a contatto con la natura.
Altopiano dello Sciliar - la rinomata zona escursionistica e sciistica nel cuore delle Dolomiti con i paesi di Castelrotto, Siusi allo Sciliar, Alpe di Siusi, Fiè allo Sciliar e Tires al Catinaccio. Con il suo centro storico, Castelrotto è la località più estesa dell'Altipiano dello Sciliar in Alto Adige.

PROGRAMMA
Sab. 29 set.: partenza da Mantova alle ore 06,30 - grande escursione ai piedi del Catinaccio - Fié allo Sciliar
Raggiunta in aurostrada Bolzano nord, si percorrerà tutta la, bellissima Val d'Ega fino al Passo di Costalunga m.1745 nei cui pressi parte la seggiovaia per il rif. Paolina. Con l'impianto si salirà al rif. Paolina m. 2127. Qui possono salire tutti. Il programma prevede di fare una emozioante escursione sul sent. 552, che con pochi saliscendi, camminando sotto le strapiombanti pareti del Catinaccio, si arriva, dopo un paio d'ore, al rif. Fronza m. 2339. Però, giunti al rif. Paolina,prima di iniziare il sent. 552, vale la pena fare una piccola deviazione di circa 15 minuti sul sent. 539 fino al monumento Christomannos che si trova in un punto straordiariamente panoramico. A questo punto chi non se la sente di fare tutta l'escursione può ridiscedere con la seggiovia e con il nostro bus raggiungere la stazione a valle della funivia Malga Frommer dove arriverà il nostro gruppo degli escursioniti. Invece, per coloro che percorrono tutto il sentiero, una volta giunti a rif. Fronza c'è la possibilità di consumare il pranzo libero presso lo stesso rifugio e poi scendere in funiiva a Malga Frommer.
Nel pomeriggio con tutto il gruppo riunito, percorrendo la val di Tires, si arriverà a Fi* allo Sciliar presso l'hotel 3 stelle prenotato per la cena ed il pernottamento.





Dom. 30 set.: Giornata dedicata all'Alpe di Siusi
dopo la prima colazione, alle ore 08.15 si parte con il nostro bus per salire, obbligatoriamente prima delle 9, all'Alpe di Siusi fino al parcheggio di Campaccio (Compatsch) m.1680. Qui ognuno è libero di fare ciò che desidera, però è consigliabile prendere la seggiovia che sale all'hotel Panorama m. 2009 da dove si possono fare belle cammiante alle malghe del luogo. In qualsiasi malga si raggiuga è possibile consumare il pranzo libero.
All'ora stabilita si rientreà tutti a Campaccio da dove con il nostro bus avrà inizio il viaggio di ritorno a Mantova dove l'arrivo è previsto in tarda serata

La quota comprende il viaggio con bus riservasto e il trattamento di mezza pensione (cena, pernottamento e proma colazione) presso l'hotel 3 stelle prenotato, assicurazione medico-bagaglio.
La quota non comprende: le bevande alla cena, i pranzi di mezzogiorno e gli impianti di risalita che si usufruiranno e quanto non previsto alla voce "la quota comprende".
Prenotazioni entro il 30 agosto con versamento di caparra presso l'Agenzia Mantegna Viaggi.