Agenzia Mantegna Viaggi



India del nord

Delhi, Jaipur, Fatehpur Sikri, Agra Orchha, Khajuraho, Varanasi

18 - 28 marzo 2017




PROGRAMMA DI VIAGGIO
1 GIORNO: sabato 18 marzo: MANTOVA/MALPENSA/INDIA
Alle ore 17.00, ritrovo dei Signori Partecipanti presso l'aeroporto di Milano Malpensa. Disbrigo delle formalità doganali e con volo di linea Air India alle 20.00 partenza per Delhi.
Pernottamento a bordo.

2 GIORNO: domenica 19 marzo - DELHI
Arrivo alle 7.45 locali.
Benvenuti nella capitale dell'India. Trasferimento in hotel e relax. Nel pomeriggio, incontro con la guida e tour panoramico della città toccando i principali monumenti turistici. Al termine trasferimento in hotel.
Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento in albergo

3 GIORNO: lunedì 20 marzo - DELHI
Trattamento di pensione completa.
Intera giornata dedicate alla visita guidata della vecchia e nuova Delhi.   Visiteremo la storica Jama Masjid, comunemente noto come la Jama Masjid di Delhi, è una delle più grandi moschee in India.   Oltrepassaremo il Red Fort che fu la residenza dell'imperatore Moghul per quasi 200 anni, fino al 1857. Sorge nel centro di Delhi ed ospita una serie di musei.   Successivamente si procede a visitare Raj Ghat - The Memorial of Mahatma Gandhi, noto anche come il padre della nazione.   Più tardi visita al Qutab Minar, il piu' alto minareto in mattoni al mondo alto 72 metri.   In seguito, visiterete il Mausoleo dell'imperatore Humayun. Oltrepassate la porta dell'India (Memoriale di guerra dedicato alla vita di stabilite da soldati indiani), il Presidente di residenza - precedentemente il Palazzo del viceré, il Parlamento gli edifice del Segretariatoi, un interessante connubio tra l'architettura di Victorian e XX secolo.  

4 GIORNO: martedì 21 marzo - DELHI-JAIPUR (265 KM / 5 ORE CIRCA)
Trattamento di pensione completa.
Sistemazione sul pullman e partenza per a Jaipur. Arrivo e check-in hotel.   Confrontate la città vecchia di Delhi con la città di Jaipur. Strade, palazzi, templi, residenze, luogo dello shopping sono tutti in conformità con le regole antiche indù del Vastu Shastra.
Tour panoramico della città.

5 GIORNO: mercoledì 22 marzo - JAIPUR
Trattamento di pensione completa.
Dopo la prima colazione ci dirigiamo a visitare la fortezza di Amber. Questo è uno dei più affascinanti forti indiani, comprendente il Palazzo degli specchi, la sala d'udienza pubblica e i bellissimi giardini, i quali danno un assaggio della maestosità dei tempi passati. Il forte può essere raggiunto a cavallo sul dorso di un elefante o in Jeep. Sulla via del ritorno verso la città, ci fermeremo al Jal Mahal per una fotografia, seguita da una visita al Palazzo di città che ha diversi cortili e giardini che offrono un meraviglioso contrasto alle sue molte strutture sontuose tra cui Mubarak Mahal, Chandra Mahal, Badal Mahal e il Tempio di Sri Govind Dev. I vasi di acqua d'argento enorme visualizzati al Diwan-e-Khas registrati nel libro del Guinness come il più grande del mondo sono un must da vedere. Inoltre, oltrepasserete l'Hawa Mahal. Questo edificio di cinque piani lungo la strada principale della città vecchia originariamente concepito con l'obiettivo di consentire le signore della casa reale di guardare la vita quotidiana.   Infine, visiterete il Jantar Mantar - l'Osservatorio che incorpora più edifici di forme geometriche uniche, ognuna con una funzione specializzata per misurazione astronomica.   Pernottamento.

6 GIORNO: giovedì 23 marzo - JAIPUR-FATEHPUR SIKRI-AGRA (242 KMS / 6 HRS. CIRCA)
Trattamento di pensione completa.
Sistemazione sul pullman e partenza per Agra con sosta per la visita a Fatehpur Sikri lungo il percorso - che fu la capitale politica dell'Impero di Mughal dell'India sotto il Regno di Akbar da 1571 fino al 1585 e considerato come il coronamento della sua eredità architettonica.   Arrivo ad Agra e check in.   Agra è conosciuta a livello mondiale come la città del Taj Mahal. Nel periodo Mughal, nei secoli 16 ° e 17 °, Agra fu la capitale dell'India. Fu qui che il fondatore della dinastia, Babar, disposti il primo giardino persiano formale sulle rive del fiume Yamuna. Qui, Akbar, suo nipote generato imponenti bastioni del forte rosso grande. Tra le sue mura, Jehangir costruito campi, giardini, palazzi rosa-rossa e Shah Jahan impreziosito da marmo moschee, palazzi e padiglioni di marmo bianco intarsiato gioiello.  
Pernottamento

7 GIORNO: venerdì 24 marzo - AGRA
Trattamento di pensione completa.
Con la prima luce dell'alba daremo il primo assaggio del Taj Mahal. La luce della mattina è veramente un lavoro d'amore, non solo dell'uomo che l'aveva costruita ma oltre 20.000 uomini che aveva per oltre 17 anni. Guardate la regolazione fine delle pietre nel marmo, l'artigianalità che strutturato le torri e l'enorme cupola. Si noti che i versetti del Corano, incisi nella stessa dimensione e l'abilità che è andato in essa. Scopri le molte storie, miti e leggende che circondano questa struttura, che per anni si trovava abbandonata sulle rive del fiume, circondato da foreste non troppo tempo fa. Proseguimento delle visite poi il forte di Agra iniziato nel 1565 e completato nel 1571. Costruito con arenaria rossa è una miscela degli stili dell'architettura islamici e indù.   Resto del giorno libero. Pernottamento.

8 GIORNO: sabato 25 marzo - AGRA-JHANSI IN TRENO (SHATABDI EXPRESS - 0815 / 1040 HRS.)    JHANSI-ORCHHA-KHAJURAHO (200 KMS / 4-5 ORE. CIRCA)
Trattamento di pensione completa.
In mattinata trasferimento alla stazione e partenza in treno per raggiungere Jhansi. Arrivo e visita di Orchha Orchha fondata nel 1531 dal capo Bundela Rajput, Rudra Pratap Singh, che divenne il primo re di Orchha. Il Chaturbhuj Tempio fu costruito durante il Regno dell'imperatore Akbar, dalla Regina di Orchha Ganeshi Bai, mentre Raj Mandir è stato costruito dalla ' Madhukar Shah' durante il suo Regno, 1554 al 1591. Il forte è costituito da diversi edifici collegati eretti in tempi diversi, la più notevole delle quali è il Raja Mahal.   In mattinata visita di Orchha visitando il Tempio di Raja Ram, Ram Raja, Palazzo Jehangir e Chaturbhuj Tempio ecc.   Raja Ram Temple - In India questo è l'unico tempio dove signore Ram è adorato come un re e che anche in un palazzo.   Chaturbhuj Tempio - dedicato a Vishnu, è situato a Orchha nel Madhya Pradesh, India. Il nome Chaturbhuj è dove 'chatur': significato "quattro" e "bhuj' significato"braccia"che si traduce letteralmente come"colui che ha quattro braccia"e si riferisce a Rama.   Arrivo in serata a Khajuraho e check-in hotel. Il gruppo di Khajuraho dei monumenti è un gruppo di templi indù e Jain. Essi sono uno dei patrimonio mondiale dell'UNESCO in India. I templi sono famosi per il loro simbolismo architettonico di stile nagara e loro sculture erotiche.   Pernottamento



9 GIORNO: domenica 26 marzo - KHAJURAHO-VARANASI
Trattamento di pensione completa.
Mattina visita del gruppo occidentale ed orientale dei templi. Più tardi trasferimento all'aeroporto e volo per raggiungere Varanasi.  
Arrivo e trasferimento in hotel 
Varanasi è considerata la capitale spirituale dell'India, la città attira pellegrini che immergersi nelle acque sacre dei fiume Gange ed eseguire riti funebri. Lungo le sue strade tortuose sono circa 2.000 templi, tra cui Kashi Vishwanath, il "Golden Temple," dedicato al Dio indù Shiva. Varanasi è una delle più antiche città continuamente abitate del mondo. La capitale spirituale dell'India, è la più sacra delle sette città sacre (Sapta Puri) in induismo e Giainismo e ha giocato un ruolo importante nello sviluppo del buddismo. Alla sera assisteremo alla 'cerimonia di Ganga Aarti' le rive del fiume Gange al Dashashwamedh Ghat.   Dashashwamedh Ghat è il principale ghat di Varanasi sul fiume Gange. Si trova vicino al Tempio Vishwanath ed è probabilmente il più spettacolare ghat. Due teologie indù sono associati con esso: secondo uno, signore Brahma ha creato per accogliere il Signore Shiva. Secondo un'altra leggenda, signore Brahma sacrificato dieci cavalli durante Dasa - Ashwamedha yajna eseguita qui.  

10 GIORNO: lunedì 27 marzo - VARANASI-DELHI
Trattamento di pensione completa.
Mattina presto gita in barca sul fiume Gange per visitare i Ghat nella parte più antica della città tra cui la visita al 'Tempio Kashi Vishwanath' . Proseguimento per Sarnath città situata a 13 chilometri nord-est di Varanasi vicino alla confluenza dei fiumi Gomati e il Gange. Il Parco dei cervi a Sarnath è dove Gautama Buddha insegnò il Dharma, e dove il Sangha buddhista ha entrato nell'esistenza attraverso l'Illuminismo di Kondanna. Singhpur, un villaggio di circa un chilometro dal sito, era il luogo di nascita di Shreyansanath, l'undicesimo Tirthankara del Giainismo, e un tempio a lui dedicato, è un importante luogo di pellegrinaggio.   Al termine trasferimento per l'aeroporto per il volo raggiungere Delhi e sul trasferimento di arrivo all'hotel.   Pernottamento

11 GIORNO: martedì 28 marzo - DELHI/MILANO
Prima colazione
In tarda mattinata trasferimento in aeroporto e con volo di linea partenza per l'Italia.  Il volo diretto Air India parte alle 14.20 con arrivo a Milano alle 18.30.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE MINIMO 15 PERSONE COMPRENDE: LA QUOTA NON COMPRENDE: