Agenzia Mantegna Viaggi



Pasqua in Bassa Baviera

31 Marzo - 2 Aprile




Programma di viaggio
31 marzo 2018 - MANTOVA/OBERAMMERGAU

Ritrovo dei Partecipanti davanti alle sedi stabilite. Sistemazione sul pullman e partenza per il nostro week edn di Pasqua. Soste lungo il percorso e arrivo ad Oberammergau per il pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio incontro con la guida locale e visite di questa cittadina nel sud della regione, non lontana dal castello di Linderhof e dall'abbazia benedettina di Ettal, è una delle attrazioni-cartolina della Baviera e deve la sua fama alle case affrescate, ai suoi intagliatori, alla rappresentazione della Passione di Cristo.

Già nel '500 si conosceva la bravura degli artigiani di Oberammergau e verso la metà dell'Ottocento venne fondata una scuola che ha istruito diverse generazioni di artisti del legno, alcuni specializzati solo in crocifissi. La Passionsspiele si svolge ogni 10 anni (la prossima nel 2020) ed è nata nel 1634 da un voto fatto dagli abitanti della città dopo la fine di un'epidemia di pestilenza che per mesi causò sofferenze e morte. Ormai è un evento internazionale, non più solo bavarese, e costituisce una delle maggiori espressioni moderne di religiosità popolare: basti pensare che coinvolge oltre 2.000 persone tra cast artistico e tecnico (la città conta poco più di 5.000 abitanti).

Percorrendo le vie del centro storico si nota la bellezza delle case, affrescate con temi prevalentemente religiosi ma anche legati a celebri favole. Da visitare inoltre la parrocchiale rococò di St. Peter und Paul, ricchissima di preziosi stucchi ed affreschi, e il Museo del territorio, fondato nel 1905 con l'intenzione di mostrare la storia dell'intaglio del legno. In serata trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

1 aprile 2018 - SCHONGAU/LAGO DI STARNBERG
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida locale e mattina dedicata alla visita di Schongau cittadina dall'aspetto medievale racchiusa da mura con torri e porte d'accesso e posta su una collina lungo le rive del fiume Lech. Nel centro storico si trova la Marienplatz con intorno case tardo gotiche dal caratteristico tetto, come la Ballenhaus (1515) e l'Altes Rathaus, e la parrocchiale di Mariae Himmelfahrt, in rococò bavarese e ricca di stucchi e affreschi.

A 2 km a nord-ovest si trova la città vecchia l'antico insediamento di Schongau che conserva come monumento principale la pregevole chiesa romanica di St. Michael. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio escursione in battello sul lago di Starnberg noto soprattutto come il "lago dei vip" data l'altissima concentrazione di ville più o meno sontuose che ospitano esponenti del jet set tedesco, della politica, attori nonché numerosi esponenti delle più prestigiose famiglie. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

2 aprile 2018 - LINDERHOF
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e mattina dedicata alla visita del castello di Linderhof che risale al Quattrocento. Il progetto di Ludwig non prevedeva la realizzazione di un palazzo sontuoso e di rappresentanza ma bensì di un rifugio per se stesso ispirato al Petit Trianon di Versailles. Nel 1880 prese vita il meraviglioso giardino che fa da cornice al piccolo castello con le sue perfette geometrie, le fontane, le sontuose statue e due padiglioni di gusto orientale, acquistati dal re all'Esposizione Universale di Parigi nel 1867. Al termine pranzo in ristorante. Nel pomeriggio inizio del viaggio di ritorno con soste lungo il percorso.

La quota comprende: La quota non comprende mance, altre bevande ai pasti.